11 Oct 2017

Settimana in chiaroscuro per le giovanili biancorossoblu

Due vittorie e tre sconfitte il bilancio delle giovanili UCC Assigeco Piacenza nella seconda settimana di gare. Primo stop stagionale per l’Under 20 Eccellenza, fermata al Campus dalla forte Cantù. La serata codognese, però, era cominciata nel migliore dei modi per i ragazzi di coach Mambretti che chiudono meritatamente avanti il primo quarto (17-9), mantenendo tre lunghezze di vantaggio all’intervallo lungo. Il terzo quarto, però, è un’incubo. Un parziale di 25-3, di fatto, chiude la partita e permette ai brianzoli di controllare agevolmente fino alla sirena finale.

Ancora referto rosa, invece, per l’Under 18 Elite, che passa a Reggio Emilia in una partita che per molti aspetti ha seguito il copione della prima giornata. L’UCC, infatti, sembra mettere le mani sulla partita nei primi 20 minuti (22-32 all’intervallo), ma rientrata in campo dagli spogliatoi subisce un terrificante 16-0 di parziale che sembra cambiare completamente l’inerzia della gara. Negli ultimo quarto, però, l’Assigeco trova la forza di reagire e si aggiudica la seconda partita consecutiva.

Esordio con sconfitta, invece, quello dell’Under 16 Eccellenza, impegnata in casa contro i pari età della Virtus Bologna. Nei primi minuti di gara l’UCC prova a resistere alle giocate dei bolognesi (20-31 al 15’), ma nella seconda metà del secondo quarto gli ospiti volano sul +23 di metà gara. L’intervallo fa molto bene ai biancorossoblu, che rientrano in campo con aggressività e riescono a colmare metà del gap (37-48 al 26’), ma ancora una volta il finale di quarto è targato V-nere che chiudono la partita e amministrano negli ultimi 10 minuti.

Buona la prima per l’Under 15 Regionale di coach Pedroni che batte Cassina De’ Pecchi e incamera i primi due punti stagionali. Una partita che l’Assigeco indirizza nel primo quarto (5-19 al 10’), e legittima nel secondo (11-38 all’intervallo). Nel terzo quarto, complice qualche disattenzione di troppo, i padroni di casa provano a rientrare in partita (30-49 al 30’), ma i lodigiani chiudono la partita senza patemi.

Disco rosso per l’Under 15 Eccellenza, impegnata sull’ostico campo di Cantù, una delle favorite nel girone lombardo. L’UCC cerca di rimanere in scia ai brianzoli nei primi venti minuti (39-24 all’intervallo), ma come per l’Under 20 è fatale il terzo quarto. Un 25-6 di parziale interno che non ammette repliche, indirizza i due punti in Brianza.

Nel prossimo weekend esordiranno nei rispettivi campionati di categoria l’Under 18 Regionale di coach Nadal, l’Under 16 Regionale di Scorletti, e l’Under 14 Elite del duo Soffiantini/Lodigiani.


 

UNDER 20 ECCELLENZA: CANTU’ PASSA MERITATAMENTE AL CAMPUS.

 

ASSIGECO – TEAM ABC CANTU’ 47 – 71

(17-09, 28-25, 31-50)

 

 

ASSIGECO: Diouf 10, Bricchi 3, Bosi, Pari 2, Montanari 10, Migliorini 8, Peviani, Seye 6, Zucchi 4, Perotti 2, Oriti 2. All.: Mambretti V. All.: Cigarini e Scorletti

TEAM ABC CANTU: Tremolada 16, Masocco 3, Olgiati 7, Bet 5, Tartamella 2, Cucchiaro 1, Gatti 17, Ronchetti, Molteni 8, Ruzzon 12. All.: Visciglia V. All.: Digiuliomaria e Pozzoli

 

 

Dopo l’ottimo esordio on the road della scorsa settimana i ragazzi di coach Mambretti scendono sul parquet di casa affrontando Cantù. la partenza è delle migliori infatti il primo quarto si conclude con un parziale di 17-09 con un 1 su 8 ai tiri liberi che avrebbe ampliato ulteriormente il vantaggio, secondo quarto di sostanziale equilibrio con i primi sintomi di ripresa degli avversari. Dopo l’intervallo lungo Cantù entra in campo con tanta determinazione, e con una serie impressionante da tre punti, conclude il quarto con un clamoroso 25 a 3 che sorprende i nostri ragazzi che perdono lucidità e precisione. Nell’ultimo quarto si ritorna in un sostanziale equilibrio dove si ritrovano applicazione e esecuzione come richiesto da coach Mambretti, ma purtroppo il solco scavato dagli avversari nel terzo quarto era incolmabile. Concludendo un’ottima Cantù, allenata bene con tante soluzioni di gioco sia in attacco ed in difesa e con una evidente preparazione della gara fatta sulle caratteristiche degli avversari. Per quanto riguarda i nostri ragazzi, ricordando le perduranti assenze di Livelli, Scekic e Zaric, una prestazione con luci ed ombre che però non sposta il percorso di crescita intrapreso e gli obbiettivi che si vogliono raggiungere. Prossimo appuntamento trasferta a Bologna lunedi 16/10 alle 18.15 vs. Salus Bologna

 

 

UNDER 18 ELITE: ESPUGNATA REGGIO EMILIA!

 

BASKET 2000 R.E. – UCC ASSIGECO PIACENZA 60-66 (10-13, 22-32, 45-39)

 

UCC: Montanari 25, Tasso 7, Pianta 9, Delfanti, Zucchi, Marchini 3, Guerrieri, Boccalari, Peviani 6, Grassi 2, Focarelli, Oriti 14. Coach: Locardi Vice: Soffiantini

BASKET 2000 R.E.: Foroni, Borghi, Rivi 10, Schenetti, Ardolino 5, Menozzi 9, Pirelli 6, Fabbi, Azzali 20, Marconi 8, De Vita, Lugari. Coach: Borghi

 

REGGIO EMILIA – Seconda vittoria in altrettante partite per l’under 18 Elite, che al termine di una partita fatta di parziali e controparziali, riesce ad avere la meglio sul Basket 2000. L’inizio di gara è UCC ed è targato Fabio Montanari, che mette a segno i primi 8 punti dei suoi, mentre Reggio Emilia resta attaccata alla partita grazie ai canestri di Marconi ed Azzali. Il secondo quarto si gioca per 8 minuti sulla falsariga del primo, con l’Assigeco che guida la partita con vantaggi che mai superano i 5 punti di scarto. Negli ultimi due minuti del quarto, però, è un super Luca Pianta a scavare il primo vero solco della partita. Sono infatti 6 punti della guardia lodigiana, a dare il massimo vantaggio ai suoi all’intervallo. Si va al riposo con UCC avanti 32-22. L’inizio del terzo quarto è un incubo per i biancorossoblu che subiscono un parziale di 16-0 che porta i reggiani avanti 38-32 al 25’, vantaggio che resta inalterato all’ultimo mini-intervallo (45-39 al 30’). I primi due possessi dell’ultimo quarto aprono la rimonta dell’Assigeco. Un fallo e vale di Montanari e una tripla di Oriti pareggiano la partita (45-45 al 31’) e da qui in poi è la difesa ospite a farla da padrone. Peviani, Delfanti e un positivo Grassi alzano il livello dell’energia difensiva, Montanari e Oriti scavano il solco nell’altra metà campo. Un canestro di Tasso a 90 secondi dal termine, di fatto, chiude la partita (55-62 al 39’).

Prossimo appuntamento, giovedì 12 ottobre, al Campus, contro la Magik Parma.

 

 

UNDER 16 ECCELLENZA: FERMATI DA UNA GRANDE VIRTUS BOLOGNA

 

UCC – VIRTUS BOLOGNA 50-80 (11-19, 23-46, 38-57)

 

UCC: Fermi 7, Ferro, Bonetti, Tavazzi 5, Bragalini, Filippa 2, Rigoni 10, Andena 7, Bussolo 6, Zanelli, Valdonio 6, Superina 7. Allenatore: Locardi, Vice: Scorletti

VIRTUS BO: Frascari 6, Alberti 6, Orsi 9, Nobili 9, Barbieri 4, Lolli 13, Salsini 4, Guastamacchia, Peterson 7, Tintori, Ruffini 15. Coach: Consolini Vice: Pezzoli

 

PIACENZA – Una discreta Assigeco Piacenza si arrende di fronte ad un ottima Virtus Bologna, all’esordio nel campionato Under 16 Eccellenza. I felsinei partono subito forte, mettendo in scacco la difesa piacentino-lodigiana, e già alla fine del primo quarto la Virtus è avanti 19-11 grazie alle iniziative di Alberti e a tre triple di squadra. Nei secondi 10 minuti, se possibile, gli ospiti alzano ancora la qualità offensiva e nonostante Superina e Tavazzi provino a tenere lì l’Assigeco, all’intervallo è 23-46 Virtus. Nel terzo quarto, l’UCC prova a reagire. Guidati da Rigoni e Andena i biancorossoblù riescono a tornare due volte a meno 12, ma la Virtus è solida, non molla un centimetro e allunga ancora negli ultimi due minuti del quarto. A dieci minuti dal termine è 57-38 Virtus.Il quarto periodo procede in sostanziale parità per 8 minuti (50-71 al 38’), con la Virtus che chiude la partita con un 9-0 di parziale negli ultimi 90 secondi di gara. Il finale è 50-80. L’UCC esce a testa alta nonostante la sconfitta, ma grandi complimenti vanno alla Virtus che ha dimostrato grande qualità sia sui singoli che di gruppo.

Prossimo impegno domenica 15 ottobre, a Rimini contro i Crabs.

 

 

UNDER 15 ECCELLENZA: A CANTU’ NON SI PASSA. TROPPO FORTI I BRIANZOLI

 

ABC CANTU’ – UCC ASSIGECO PIACENZA 82-40 (20-7;39-24 ;64-30)

 

UCC: Fumi ;Ivanov 2;Enobo 16;Fortino 2;De Palo, Mazzoli; Scaglia 2;Fellegara;Pizzetti 3;Rigoni 6;Zaltur; Alemagna 9.

 

Seconda giornata U15 Eccellenza, che vede i nostri ragazzi impegnati nella difficile trasferta di Cantù.
Avvio di primo quarto che vede l' UCC partire forte e dopo 5 minuti il punteggio è in perfetta parità, ma nella seconda metà, complice un atteggiamento molle in difesa e a rimbalzo dei nostri, il punteggio ci vede sotto per 20 a 7.
Partiamo bene nel secondo quarto, grazie ai canestri di Enobo (16), che ci porta sul risultato di 22-15. Il quarto finisce 39-24 per la formazione di casa.
Il terzo quarto è di marca Canturina che con un parziale di 25-6 fissa il risultato sul 64-30.
L’ultimo quarto è combattuto (18-10) che sta a significare la voglia di non mollare da parte della squadra lodigiano-piacentina nonostante lo svantaggio.
Nonostante tutto un bravi ai nostri ragazzi!
Ora ci aspetta l'Olimpia Armani Milano Venerdì 13/10 alle ore 20 in via Vittorio 1 Assago Milano.

 

 

UNDER 15 REGIONALE UCC: BUONA LA PRIMA! BATTUTA CASSINA DE’PECCHI

 

UCC Assigeco Casalpusterlengo - Cm Basket 84 Cassina De’ Pecchi 69-40  (5-19, 11-38, 30-49)

 

UCC: Dossena, Bertolotti 27, Cacciapaglia, Racano 4, Bramini, Messina 11, Cimelli 2, Di Caro 21, Marchesi, Miati 4 

Cm Basket: Furbesco, Cervadoro, Girola, Marchesi 16, Giliberto 5, Ierano 9, Radice 7, Ruggiero, Porcel, Biazzi 3, Cigognani.

 

Sabato 7/10 e’ iniziato il campionato Under 15 regionale.

In questo primo girone ci saranno 8 partite di sola andata ( girone a 9 squadre ).

Alla fine del girone le squadre verranno divise a seconda della loro posizione in classifica nei gironi Gold, Silver e Bronze.

Per l’esordio in campionato i nostri ragazzi affrontano i pari eta’ di Cassina De Pecchi fuori casa.

La partenza è molto positiva e riusciamo a chiudere il primo quarto avanti 5/19 grazie ad un positivo Di Caro (21) ed alle incursioni di Messina (11).

Nel secondo quarto il divario tra le due squadre aumenta sino al parziale di metà partita di 11/38 con un buon contributo di tutti i 10 ragazzi scesi in campo.

Nel terzo quarto, complice un rilassamento generale dei nostri ragazzi ed alla maggiore confidenza dei ragazzi di Cassina De Pecchi (alcuni di loro alla prima partita di campionato della loro carriera), subiamo una rimonta con il parziale che si chiude sul 19/11 per Cassina (Fine terzo quarto 30/49 ).

Ultimo quarto in controllo per la nostra squadra (10/20 ) con tutti che scendono ancora una volta sul parquet dando il loro positivo contributo alla squadra (Bertolotti 27 punti).

La partita finisce 69 a 40 per i nostri che adesso avranno una settimana di tempo per preparare il difficile esordio casalingo di sabato 14/10 al campus alle ore 16.30 contro il quotato Cernusco sul Naviglio.